Verso il Disegno di Legge per il sostegno all’economia e alle famiglie

Ieri è stato registrato in Trentino un decesso da Coronavirus, mentre i nuovi contagi sono stati 80, di cui 37 nelle Rsa. 1467 i tamponi eseguiti; essendo arrivato il materiale necessario, dunque, i test eseguiti, anche in collaborazione con Università, Cibio e Fem sono immediatamente aumentati. I tamponi risultati positivi - 78 -  sono pari al 5,3% del totale. Le terapie intensive negli ospedali trentini sono al momento 29, molto diminuite rispetto a qualche tempo fa, quando si era arrivati anche a un’ottantina di posti coperti.

E’ in arrivo intanto il nuovo Disegno di Legge per il sostegno dell’economia trentina e delle persone più colpite dalla pandemia, che prevederà fra le altre cose l’erogazione di contributi a chi ha dovuto chiudere un’attività, contributi per gli affitti (o un credito di imposta per i proprietari dell’immobile affittato), lo snellimento delle incombenze burocratico-amministrative per favorire la ripresa delle attività imprenditoriali. Complessivamente le risorse impiegate oscilleranno fra i 130 e i 170 milioni. Ci saranno probabilmente nei prossimi giorni anche delle prime, limitate aperture sul fronte dei comportamenti individuali consentiti, in attesa anche delle previste decisioni del Governo per il 4 maggio.

Comunicato a cura dell’Ufficio Stampa della PAT

Provincia Autonoma di Trento Università di Trento Comune di Trento Comune di Rovereto Unitrentosport UC UniCittà Centro Servizi Culturali Santa Chiara   coni Centro Musica Trento

Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione